Livigno celebra Mattias Peri con grandi chef per una colazione all'alba

12-03-2018

Lunedì 19 marzo alle prime luci si sale in quota per il breakfast firmato Negrini, Gilmozzi, Masanti, Morelli, con la partecipazione di Niederkofler

Livigno si prepara ad accogliere la terza edizione di Sunrise Mattias, in memory of our friend per Mattias Peri, primo chef di Livigno e della Valtellina a ricevere una stella Michelin nel 2009, scomparso prematuramente nel 2015. Lunedì 19 marzo, per ricordare uno dei più grandi interpreti della cucina del territorio livignasco, quattro grandi chef legati alla montagna firmeranno una colazione gourmet composta da altrettante imperdibili creazioni: nella suggestiva cornice dell’alba a Livigno si alterneranno ai fornelli Alessandro Negrini (Milano, 2 stelle Michelin), Alessandro Gilmozzi (Cavalese, 1 stella Michelin), Stefano Masanti (Madesimo, 1 stella Michelin) e Giancarlo Morelli (Seregno, 1 stella Michelin).

Tra i presenti oltre a Claudio Prandi, uno dei pilastri della ristorazione valtellinese e uno dei primi fondatori dell'Associazione Mattias, anche lo chef altoatesino Norbert Niederkofler, che nel 2017 ha ricevuto la terza stella Michelin. Sarà un evento gastronomico unico in valle; coniugherà le grandi passioni di chef Mattias, la montagna e la cucina: due amori incondizionati che esprimeva in piatti innovativi basati su materie prime del territorio e trasmetteva con entusiasmo a tutti gli ospiti che gli facevano visita.

Il ritrovo è previsto alle 5.45 presso il parcheggio passo d’Eira (località Trepalle), per iniziare la salita in quota alle 6 con pelli, ciaspole o a piedi. All’arrivo l’insegnante di yoga Karin Pizzinini coinvolgerà tutti i partecipanti in un emozionante risveglio muscolare, avvolti dal silenzio totale che abbraccia il paesaggio montano reso ancora più magico dalle prime luci dell’alba. La colazione gourmet, composta da 5 portate ancora segrete, verrà servita alle 7 dopo un brindisi in ricordo di Mattias.

L’evento è organizzato da Associazione Mattias, nata per mantenere vivo il ricordo e le passioni dello chef, affinché il suo esempio possa essere di ispirazione per le nuove generazioni di cuochi e per aiutarli concretamente ad esprimere e realizzare il loro talento. L’evento è a numero chiuso ed è prevista una quota di iscrizione di 35 euro tutto incluso. E’ necessario prenotare contattando l’Ufficio Eventi – Apt di Livigno (infoeventi@livigno.eu - 0342/977830).