IG2017 - date

Ricette

Pane, burro salato & lampone
Crema di riso alla parmigiana con salsa alla barbabietola rossa
4.0 Tutto cominciò
Zucca
Cannelloni di capriolo e cagliata con crema di cipolla e birra
Fonduta di zucca gialla, quaglia e caffè
A modo dell’insalata…
Cetriolo in acqua di pomodoro, anguria saltata e menta al kefir, cardamomo e ananas
Fibre di melanzana al forno alla liquirizia su yogurt d’olio da ulivo millenario
Bonito parterre
Pietra lunare
Friscura aruci
Il tempo del riposo
Fettuccine di palmito pupunha alla carbonara
Nuvola di mentuccia con asparagi e sesamo
Tortino di cioccolato con bietole, yogurt e agrumi
Ostriche, barbabietola rossa e limone confit
Vellutata di sedano, tartufo nero e fonduta di formaggio
Gnocchi morbidi di polenta con battuta di manzo e salsa di mandorle
Gnocchi morbidi di ricotta con cotechino e lenticchie
Tortelli di erbe nel doppio ristretto

Della lepre e altre bontà

A Firenze da Matteo Lorenzini, cuoco a suo agio tra filologiche classicità e nuovi sapori esplosivi

La Lièvre à la royale di Matteo Lorenzini , grande classico francese eseguito impecca bilmente dallo chef del Se.Sto on Arno di Firenze, una stella Michelin: rollata, disossata e farcita di tartufo e foie gras, scrive l'autroce del nostro articolo, è ricoperta da un intingolo spesso, denso e cremoso, che emana un profumo saturante di selvaggina, di salsa tirata al sangue, di marinature in vino rosso

La Lièvre à la royale di Matteo Lorenzini , grande classico francese eseguito impecca bilmente dallo chef del Se.Sto on Arno di Firenze, una stella Michelin: "rollata, disossata e farcita di tartufo e foie gras", scrive l'autroce del nostro articolo, "è ricoperta da un intingolo spesso, denso e cremoso, che emana un profumo saturante di selvaggina, di salsa tirata al sangue, di marinature in vino rosso"

Leggi | 06-12-2016 | 06:00 | Lisa Foletti | Foletti in libertà

L'Argentina chiama il mondo

CocinAR, si chiama così il piano del governo Macri per fare del paese latino la nuova Mecca golosa

Leggi | 05-12-2016 | 17:00 | Paolo Marchi | Affari di Gola di Paolo Marchi

La Sicilia che vince in Cina

A colloquio col ragusano La Perna, executive di Umberto Bombana a Shanghai, 2 stelle Michelin

Riccardo La Perna, classe 1978, ragusano, executive chef del ristorante Ottoemezzo Shanghai, un tassello importante del mosaico cinese del bergamasco Umberto Bombana, che omaggeremo al congresso di Identità Milano, 4-6 marzo 2017. Il ristorante shanghainese ha conquistato due stelle Michelin nella prima edizione della guida Michelin locale, presentata poche settimane fa

Riccardo La Perna, classe 1978, ragusano, executive chef del ristorante Ottoemezzo Shanghai, un tassello importante del mosaico cinese del bergamasco Umberto Bombana, che omaggeremo al congresso di Identità Milano, 4-6 marzo 2017. Il ristorante shanghainese ha conquistato due stelle Michelin nella prima edizione della guida Michelin locale, presentata poche settimane fa

Leggi | 05-12-2016 | 12:00 | Claudio Grillenzoni | China Grill

Il nuovo Amo degli Alajmo

Vi raccontiamo il locale appena aperto a Venezia dai fratelli de Le Calandre. Con l'aiuto di Starck...

Massimiliano (seduto) e Raffaele Alajmo con, sulla sinistra, il celebre designer Philippe Starck: sono i tre protagonisti, con l'executive chef Silvio Giavedoni, di Amo, il nuovo ristorante targato Alajmo che ha aperto a Venezia. Il racconto di Sara Salmaso per Identità Golose

Massimiliano (seduto) e Raffaele Alajmo con, sulla sinistra, il celebre designer Philippe Starck: sono i tre protagonisti, con l'executive chef Silvio Giavedoni, di Amo, il nuovo ristorante targato Alajmo che ha aperto a Venezia. Il racconto di Sara Salmaso per Identità Golose

Leggi | 05-12-2016 | 06:00 | Sara Salmaso | Dall'Italia

Tutte le Strade (della Mozzarella) portano a Parigi

Cronaca della trasferta francese del congresso di Paestum. Con la pizza e la pasta sugli scudi

I cuochi Arcangelo Dandini e Pasquale Torrente con il giornalista Stefano Palombari, fondatore del sito L'Italie à Paris, tra i protagonisti che hanno animato la trasferta de Le Strade della Mozzarella a Parigi, lo scorso 25 e 26 novembre, all'interno del Grand Tasting, Le festival des meilleurs vins. Un focus interessante sulla qualità italiana

I cuochi Arcangelo Dandini Pasquale Torrente con il giornalista Stefano Palombari, fondatore del sito L'Italie à Paris, tra i protagonisti che hanno animato la trasferta de Le Strade della Mozzarella a Parigi, lo scorso 25 e 26 novembre, all'interno del Grand Tasting, Le festival des meilleurs vins. Un focus interessante sulla qualità italiana

Leggi | 04-12-2016 | 16:00 | Ilaria Brunetti | Dal Mondo
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Lavazza Home
Birra Moretti Home
Petra Molino Quaglia Home
Monograno Felicetti Home
Berto's Coldline home Piazza home Caraiba Host home Carta di Milano